martedì 23 agosto 2011

Cellulari e spritz per un casino in rete chiamato "prima volta"

Ieri sera abbiamo creato enormi disagi spostando "l'ora della verità", appuntamento semiserio atteso con ansia dopo due (e sottolineo due) settimane di sospensione estiva, su Twitter anzichè sulla chat qui a destra.
Lo sappiamo, sappiamo che ci siamo meritate il vostro muso e ci dispiace moltissimo che qualcuno abbia abbandonato quel surrogato di chat.
Non siamo tuttavia impazzite e permetteteci di spiegare che, come forse molti di voi NON avranno capito nella foresta dei tweet volanti, la scelta è stata dettata da motivi ben precisi. Ieri sera, infatti, noi socie siamo riuscite finalmente a vederci dal vivo ed a condurre (anche se a dire il vero abbiamo condotto poco) il nostro programma dallo stesso tavolino di bar, con a disposizione due spritz e due cellulari. Con questi potenti mezzi ci siamo divertite in vostra compagnia e spero che qualcuno di voi, come ad esempio Ali ed Insight, che sono riusciti ad interagire più di altri, possa dire altrettanto.
Per noi, nonostante la connessione altalenante di Dani, è stata un'emozione incredibile poter essere lì, real time, assieme e con voi al tempo stesso. Abbiamo anche però capito una cosa: ora programmeremo le nostre uscite serali dal martedì alla domenica.

Proprio alla luce del casino creato è per questo bellissimo potervi oggi raccontare come sono andate le cose.
Siamo finiti tutti subito su argomenti piccanti: la prima volta.
Il lato triste è che, dovendo dare un voto da 1 a 10 alla prima volta, queste prime volte sembrano essere state una delusione totale:
- Ali assegna un misero 4.
- Insight un 5, ma solo per motivi legati all'afa ed all'auto scomoda.
- Barbara si spinge fino a 7.
- Redaz sola assegna alla propria prima volta un bell'11, ma forse più per motivi sentimentali che oggettivi.

Che poi, in fin dei conti, che cosa conta della prima volta? Il sentimento o il valore oggettivo della prestazione?
Non so come successivamente si sono aperte le scommesse sul lavoro "vero" di Insight. Una delle due socie sosteneva si trattasse di un lavoro con la divisa non altrimenti specificato, mentre l'altra ipotizzava si trattasse di un "omino del tempo" (tradotto: metereologo).
Volete sapere chi ha vinto la scommessa? Beh, siamo state così brave che abbiamo raccolto i nostri/vostri tweet in un pdf da collezione!

Scarica il testo completo della chat!

Proposta: iniziamo la prossima chat rispondendo alla domanda di Ali, che per lentezza della connessione, è giunta oltre le 22 ed è stata antipaticamente (nostra culpa!) ignorata?



4 commenti:

  1. Ahaha! Ci conto eh!

    RispondiElimina
  2. Non mi sono messa a porconare per la scarsa efficenza del mio cellulare solo perchè avevo vicino la mia socia e non potevo far brutta figura :D mi dispiace non essere stata molto attiva però vi assicuro che leggevo!

    RispondiElimina
  3. accipicchia, quella della cosa fatta dai finestrini mi è sfuggita!
    Con le ombre cinesi fatte in corsia di sorpasso al tramonto sul muro a sx avrei vinto facile!

    RispondiElimina
  4. Abbiamo ancora qualche giorno per pensare ad altre domande imbarazzanti... E stavolta IN CHAT!
    Alla mia socia: sentiti libera di porconarmi a fianco ogni volta che ne sentirai l'esigenza! :-)

    RispondiElimina